CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter

La newsletter settimanale
della Camera di commercio di Taranto
a cura  dell’Area economico – promozionale

Anno 3, Numero 15 del 29 settembre 2010

Ephemeris
archivio                   commenta                   cancellati                    info                    contatti

FOCUS SU:

IL TAVOLO PER IL TURISMO TARANTO AL FESTIVAL DEI NUOVI TURISMI

Dal 30 settembre al 3 ottobre a Nova Yardinia la prima rassegna nazionale delle “nuove forme di fare Turismo” in Italia sarà allestita nei grandi spazi del Nova Yardinia Resort in Puglia, trasformato per l'occasione – su progetto degli Organizzatori - in un Villaggio di creatività e sperimentazione dei Nuovi Turismi.
Il TAVOLO PER IL TURISMO DI TARANTO sarà presente al Festival con 5 spazi tematici nell'area della Borsa dei Nuovi Turismi - hall Calane' dedicati a:
1. Le Masserie - Taranto - Vacanze in Puglia nelle splendide 100 masserie della provincia di Taranto.
2. Il Litorale ed il mare Taranto - Questo è il litorale della provincia di Taranto, che il sommo poeta Orazio prediligeva al di sopra di ogni altro luogo.
3. I Percorsi Archeologici – MARTA Taranto, Il Museo Archeologico di Taranto. Itinerari del Sacro - visita guidata alle chiese, rettorie e cappelle gentilizie della città di Taranto.
4. Le Terre dell' Olio e del Vino - Taranto - L'Alta qualità nel futuro dell'olio Extra Vergine Italiano - la filiera a confronto. I mestieri del vino - tra tecnologia, tradizione, territorio e tutela del Marchio Comunitario "Terra Jonica Unica".
5. La Risorsa Naturale - Taranto - La centralità della salvaguardia e riproducibilità della risorsa naturale. 
Il TAVOLO PER IL TURISMO DI TARANTO, con altrettante pagine pubblicitarie ispirate alle ricchezze naturali e culturali del territorio ionico, sarà anche nel Catalogo Ufficiale del Festival. Una partecipazione ispirata all’intendimento di valorizzare il territorio tarantino anche promuovendo iniziative di marketing complesso: il Festival, infatti, sarà l’occasione per sperimentare e far conoscere tutte le più nuove opportunità turistiche della provincia, aprendo in tal modo canali alternativi che potrebbero attrarre fasce di clientela turistica sinora sottovalutate. Continua così il percorso 2010 che ha già inanellato diversi step importanti sulla strada della promozione turistica di Taranto e della sua provincia: ricordiamo la presenza alla Bit di Milano ed alla Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli, senza dimenticare le operazioni di special guest al Festival del Mare Salone Nautico Internazionale di Venezia nel marzo scorso ad al Big Blu Boat Show di Roma. E’ alle porte invece l’evento speciale del TTI di Rimini (in ottobre) con successivo post Tour del 24, 25 e 26 ottobre. Sempre a ottobre dal 2 al 10, operazione di special guest al Salone Nautico internazionale di Genova.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Logo

REGISTRO IMPRESE COMUNICA
NUOVO ADEMPIMENTO A CARICO DEL CURATORE TRAMITE COMUNICA - ART. 29, COMMA 6, DEL DECRETO LEGGE N. 78/2010, CONVERTITO NELLA LEGGE N.122/2010.

Il comma 6, dell'art. 29 del D.L. 31 maggio 2010 n. 78 - in vigore dal 1 giugno 2010 - prevede che: "In caso di fallimento, il curatore, entro i quindici giorni successivi all'accettazione a norma dell'articolo 29 del Regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, comunica ai sensi dell'articolo 9 del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 aprile 2007, n. 40, i dati necessari ai fini dell'eventuale insinuazione al passivo della procedura concorsuale. Per la violazione dell’obbligo di comunicazione sono raddoppiate le sanzioni applicabili". Il Registro delle imprese di Taranto, per supportare l'attività dei curatori nello svolgimento dei loro compiti e per dare una prima attuazione a questo nuovo adempimento – collegato all'art. 8, comma 4 del D.P.R. 322/1998 – segnala che la pratica di 'Comunicazione Unica' deve essere predisposta secondo lo schema di seguito riportato.
Modulistica Società: Modello S2 - codice atto A15 - riquadro 20 (tipo atto/fatto "008")
Modulistica Ditte Individuali: Modello I2 - riquadro 31 (tipo atto/fatto "008")
Nel campo descrittivo del riquadro 20 (o del riquadro 31) devono essere indicati gli elementi previsti dall’art. 92 L.F., ed in particolare:

  • la data di accettazione della carica;
  • la data fissata per l’esame dello stato passivo;
  • la data entro cui vanno presentate le domande di insinuazione al passivo fallimentare, nonché ogni altra informazione utile per agevolare la presentazione di tali domande.

Il curatore fallimentare deve obbligatoriamente trasmettere, tramite la pratica ComUnica, la modulistica IVA per denunciare la propria nomina, utilizzando l'applicativo dell'Agenzia delle Entrate riferito ai modd. AA7/10 (soggetti diversi dalle persone fisiche) e AA9/10 (imprese individuali), allegando il file *.pdf firmato digitalmente dal curatore ed il file dati *.inv (che non deve essere firmato digitalmente).
Termine di presentazione: entro 15 giorni dall’accettazione della carica
Obbligato al deposito: il curatore
Diritti di segreteria: € 10,00
Imposta di bollo: non dovuta
Sanzioni: per la violazione dell’obbligo di comunicazione sono raddoppiate le sanzioni applicabili
In attesa che il sistema informativo venga adeguato, il Registro delle Imprese comunicherà i dati sopra indicati presenti nei modelli trasmessi dal curatore, alle sedi locali dell’INPS e dell’INAIL.
Il Registro delle imprese, a seguito della presentazione della pratica, annoterà le informazioni comunicate e rilascerà le ricevute di protocollazione e di evasione, oltre a trasmettere la modulistica IVA all'Agenzia delle Entrate.

 

Agenti di affari in mediazione – Calendario esami II sessione 2010

Con verbale n. 4 del 30 settembre 2010, la Commissione di esame per l’idoneità all’esercizio dell’attività di Agente di affari in mediazione ha fissato il calendario di esami per la II sessione d’esami dell’anno 2010 come di seguito riportato.

  • Il 10.11.2010 sarà il termine ultimo per la presentazione delle domande di ammissione all’esame(farà fede la data del protocollo o la data del timbro postale);
  • il giorno 30.11.2010 dalle ore 15,00 si terranno le prove scritte per la sezione a) Agente immobiliare, la sezione b) Agente merceologico e la sezione c) Agente con mandato a titolo oneroso.

A GENOVA DAL 2 al 10 OTTOBRE L’APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA MONDIALE LE AZIENDE DEL CIRCUITO  “CAMBUSA DI ASSONAUTICA” AL 50^ SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA - PROMOZIONE A 360 GRADI PER I PRODOTTI ENOAGROALIMENTARI, PER L’ARTIGIANATO ARTISTICO, PER IL TURISMO
di Matteo Dusconi
Consigliere Nazionale Assonautica

Edizione numero cinquanta per il Salone Nautico Internazionale di Genova,  manifestazione nata nel 1962, con una doppia edizione nel 1972. Innovazione, completezza merceologica e qualità saranno i segni distintivi del Salone 2010 che con una progressione continua nell’arco di quasi mezzo secolo ha conquistato la leadership mondiale confermandosi come il punto di riferimento internazionale per l’intero settore della nautica da diporto.
I NUMERI DELLA 50^ EDIZIONE
La rassegna – che si svilupperà nei settori delle imbarcazioni a motore, a vela e pneumatiche, motori, abbigliamento tecnico, accessori, turismo nautico e servizi - si presenta in proiezione, a oltre due mesi data, con 1.400 espositori, 2.300 barche di cui 500 in acqua. Alto il tasso di internazionalità con oltre il 36% di espositori esteri. Più di 500 il numero delle novità. Numeri che attestano la vitalità della manifestazione che, in uno scenario economico mondiale che obbliga le aziende a strategie commerciali selettive, si accredita sempre di più come appuntamento imprescindibile per il mercato.
Nel padiglione “S” GALLERIA 1, STAND 67, è confermata la presenza di Assonautica Italiana con il suo grande stand / contenitore: qui avranno luogo le iniziative collaterali a cura delle Assonautiche regionali e provinciali, del Consorzio Zefiro,  del progetto “Sea Sentinel” (dell’ammiraglio tarantino Italo Caricato)
Nel grande stand istituzionale dell’Assonautica Italiana sono ospiti ben 40 Camere di commercio e 40 Assonautiche d’Italia.  Grande spazio sarà dato al progetto “la Cambusa di Assonautica” che prevede la presentazione e la promozione di prodotti eno agroalimentari tipici, artigianali e delle offerte turistiche. Quest’anno in particolare Ospite d’onore la Liguria.  Per la Cambusa® confermate la partecipazione della Puglia e della Liguria, in primis celebreranno il gemellaggio le Assonautiche di Taranto e di Genova.  In via di definizione le presenze della Sardegna del Nord e della Sicilia.
Il corner espositivo della “Cambusa di Assonautica” sarà un punto fondamentale dell’architettura espositiva dello stand: prodotti tipici, manufatti dell’artigianato artistico, pacchetti turistici, ecco cosa proporranno alle stampa specializzata e agli ospiti di Assonautica italiana le aziende selezionate del circuito Cambusa®…leggi tutto


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche