CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter


 Anno 2, Numero 5

 4 febbraio 2009

 

Ephemeris

BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA - Corso gratuito di formazione per SAI e promozione di alcuni mercati attivi sulla piattaforma
La Camera di commercio di Taranto, nell’ambito delle attività progettuali "Sviluppo della Borsa Merci Telematica Italiana: nuove competenze camerali a supporto della commercializzazione dei prodotti agroalimentari e della trasparenza dei prezzi e dei mercati", organizza per il 23 febbraio 2009 presso la Cittadella delle imprese di Taranto - Centro Congressi - Sala Resta - Viale Virgilio, 152, un corso di formazione per operare come Soggetti Abilitati all’Intermediazione sul sistema telematico di contrattazione di Borsa Merci Telematica Italiana ...>>>

Focus su:
prodotti telematici accessibili

Rilascio Business Key accessibile
Presso la Camera di commercio di Taranto sono già disponibili - e sono anche già state rilasciate - Business Key accessibili, realizzate in collaborazione con l’UIC (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti), che dispongono di un software che può essere utilizzato nel caso venga richiesta una Business Key accessibile. A tal scopo viene, infatti, sostituito il software standard contenuto nella Business Key con un software sviluppato ad hoc per utenti ciechi o ipovedenti.
Al fine di limitare i tempi di attesa necessari per l’implementazione del software, si suggerisce di fissare un appuntamento telefonando al numero 099-778.3032.

Telemaco e registroimprese.it accessibili
Dal 5 febbraio sarà disponibile una versione accessibile di Telemaco e registroimprese.it.
L’obiettivo principale del rilascio è garantire l’accessibilità delle principali funzioni di consultazione del Registro imprese attraverso il portale www.registroimprese.it e il servizio a pagamento Telemaco nel rispetto della Legge n. 4 del 9 gennaio 2004 (legge Stanca).
Per quanto riguarda www.registroimprese.it viene garantito e il rispetto formale degli standard minimi di accessibilità delle pagine principali.
Telemaco Accessibile invece propone le principali funzioni di interrogazione del Registro imprese garantendo l’accessibilità della navigazione e degli output richiesti.
Info:
tel. 099778.3032
e-mail carla.primicerj@ta.camcom.it

INFO

PEC: area.promozione@ta.legalmail.camcom.it
Centralino: (+39) 099 778 3111
Call Center: 199 172310

PROGRAMMA FORMAZIONE REGISTRO DELLE IMPRESE
FEBBRAIO-MARZO 2009

Il Registro imprese della Camera di commercio di Taranto, in un’ottica di sviluppo delle attività economiche e di supporto delle imprese nelle attività promozionali, ha programmato per i prossimi mesi di febbraio e marzo una serie di incontri e seminari di approfondimento come indicato in elenco.
Giovedì 26.02.2009, h. 15.30 - seminario formativo su Im+, la nuova offerta di strumenti che la Camera di commercio di Taranto, attraverso InfoCamere - Società consortile per azioni delle Camere di commercio italiane – mette a disposizione delle micro imprese del territorio provinciale con l’obiettivo di fornire supporti tecnologici funzionali allo sviluppo del proprio business. Il seminario vuole rivolgersi a microimprese, professionisti ed associazioni.
Lunedì 02.03.2009, h. 10.00 - seminario di aggiornamento su Fedra Plus 6.0, il nuovo software, operativo dal 1 dicembre 2008, necessario per la compilazione della modulistica e la gestione delle pratiche da depositare al Registro delle imprese della Camera di commercio. L'incontro è aperto a coloro i quali erano già iscritti nella lista d’attesa dell’analogo seminario tenutosi nel 2008.
Sono gradite eventuali manifestazioni d’interesse funzionali all’organizzazione di ulteriori sessioni del seminario in oggetto da manifestare all’Area economico - promozionale.
Martedì 03.03.2009, h. 10.00 - convegno su ComUnica, la nuova procedura telematica che consente di espletare tutti gli adempimenti per aprire un’impresa con una singola comunicazione al Registro delle imprese. Questa comunicazione contiene tutte le informazioni fiscali, previdenziali e assicurative che fino ad oggi dovevano essere inviate ad enti diversi con differenti modalità. ComUnica compone la pratica firmata digitalmente e la invia al Registro delle imprese, che a sua volta smista le varie pratiche agli enti di competenza. Il convegno si rivolge a imprese, professionisti ed associazioni.
Mercoledì 18.03.2009, h. 9.00 - seminario MUD 2009, che illustrerà le modalità di compilazione del nuovo modello di dichiarazione ambientale 2009 (MUD) e tutte le novità normative in materia di gestione dei rifiuti. L’incontro si rivolge a gestori d’impianti per lo smaltimento dei rifiuti, responsabili tecnici, consulenti ambientali, commercialisti, geometri, imprese edili, smaltitori RAEE, architetti ad indirizzo edile, laureati in scienze ambientali, agronomi.
Info: area.promozione@ta.legalmail.camcom.it

PER LA METÀ DELLE IMPRESE IL DESIGN È UN’ARMA DI COMPETIZIONE

Il design è l’arma vincente del 55% delle imprese e - sorpresa - oltre la metà delle imprese della meccanica e dell’information technology communication punta sull’innovazione offerta dal design. Il design, dunque, per vincere la sfida del mercato; l’indagine -a cura di Unioncamere - fa sapere che su cento imprese oltre la metà punta sul fattore design e che alcune di esse spendono oltre il 6% del fatturato. Il design normalmente viene ritenuto il fattore qualificante di alcuni settori industriali (mobile, oggettistica, illuminazione), dai dati invece emerge che il fenomeno sta coinvolgendo altri settori e che addirittura sta divenendo indice di competitività. L’indagine campionaria che ha coinvolto mille imprese di tutti i settori, ha evidenziato che il design è la leva su cui punta il 78% delle imprese del legno/mobile e il 69% del tessile/abbigliamento, ma interessa anche la metà delle imprese della meccanica, dei servizi avanzati, del credito/assicurazioni, dell’ITC. Resta fuori invece dall’industria pesante (gas, energia, acqua).
Il 75% delle imprese che fanno uso del design lo ritengono una componente essenziale per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi e il 61% valuta che sia un impulso all’introduzione di nuovi servizi a elevato contenuto di innovazione. Per il 26 %, delle imprese, infatti, l’aspetto creativo contribuisce ad una maggiore funzionalità e per il 13% alla facilità d’uso, solo per il 43% il design attiene fattori puramente estetici.


√La Camera di commercio di Taranto e Bridgeconomies, in collaborazione con Studio Del Sorbo, stanno organizzando due giornate di formazione sulle tecniche del commercio estero. Due i moduli previsti:
- lunedì 16 febbraio 2009, dalle ore 9.00 alle 14.00 - "Le strategie dell’internazionalizzazione per le PMI del settore dell’agro-alimentare"
- giovedì 5 marzo 2009 dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle 15.30 alle 18.30 - "Importare: le tecniche del commercio internazionale dal punto di vista esclusivo dell’importatore"
Scarica il programma e la scheda di adesione
Info: Camera di commercio di Taranto - Sportello per l’internazionalizzazione - Bridg€conomies
dr.ssa Marcella Forte
Tel. 099 778 3074
Fax 099 778 3046
e-mail: marcella_forte@libero.it

________________________________________________________________________________
a cura della Camera di commercio di Taranto / Area economico - promozionale


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche