CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter

La newsletter settimanale
della Camera di commercio di Taranto
a cura  dell’Area economico – promozionale

Anno 3, Numero 13 del 15 settembre 2010

Ephemeris
archivio                   commenta                   cancellati                    info                    contatti

FOCUS SU:

INTERNAZIONALIZZAZIONE

SERATA PUGLIESE AL SIAL 2010
SPRINT Puglia informa che, in occasione della manifestazione fieristica SIAL 2010 che si svolgerà a Parigi dal 17 al 21 ottobre, la Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione ed Area Politiche per lo Sviluppo Rurale, grazie al supporto operativo dello SPRINT Puglia, propone di organizzare delle iniziative di promozione settoriale collaterali all’evento per promuovere il sistema delle imprese pugliesi che operano nel settore, con particolare riferimento a quelle presenti alla manifestazione fieristica, e per assistere gli operatori pugliesi interessati nello sviluppo di contatti d’affari utili, attraverso la realizzazione di incontri business to business con gli operatori di settore francesi.
Nello specifico, il giorno martedì 19 ottobre, la Regione Puglia, propone di realizzare a Parigi una Serata Pugliese”, che si articolerà in due momenti:

  • Showcase di presentazione dei prodotti agroalimentari di qualità pugliesi, nell’ambito del quale ciascuna delle imprese pugliesi interessate avrà la possibilità di presentare la propria gamma di offerta ed effettuare incontri business-to-business con operatori di settore francesi;
  • Cena di degustazione dei prodotti e piatti tipici pugliesi, per gli operatori di settore francesi.

Tale iniziativa si realizzerà in concomitanza con l’inaugurazione della prestigiosa mostra dedicata al rinomato artista pugliese Giuseppe De Nittis, organizzata dal Comune di Barletta in collaborazione con il Museo delle Belle Arti di Parigi e la Soprintendenza dei Beni Culturali della Regione Puglia, presso la storica sede del museo, il Petit Palais. In questo modo, si punta a rafforzare la promozione dell’immagine delle eccellenze del “Sistema Puglia” oltralpe, valorizzando l’importante legame tra la cultura, il territorio ed il sistema produttivo regionale.  
La partecipazione all’iniziativa  per le imprese pugliesi è gratuita, mentre rimangono a carico dei partecipanti le spese di viaggio da/per l’Italia. Le aziende interessate a partecipare allo “showcase” e/o a fornire campioni della propria produzione per la realizzazione della cena di degustazione devono inviare la relativa domanda di partecipazione, unitamente al profilo aziendale, debitamente compilati, via fax o e-mail allo SPRINT Puglia, entro il 22 settembre 2010.

L’accettazione delle domande di partecipazione, fino ad un massimo di n. 25 aziende, con priorità alle aziende produttrici pugliesi che espongono a SIAL 2010, avverrà nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo delle istanze, nonché per quote provinciali e di rappresentatività dei diversi comparti produttivi.

Scadenza per l'adesione: 22 settembre 2010

Info e adesioni: SPRINT Puglia, tel: +39.080.5743103, fax: 080.5759587; e-mail: sprint@regione.puglia.it

SPRINT Informa
Profilo aziendale
Domanda di adesione

 

 

Logo

FINANZIAMENTI
Regione Puglia: Bando TIC. Ripubblicazione "Avviso" e modulistica

Con Atto del Dirigente Servizio Ricerca e Competitività n. 908 del 14 settembre 2010, si approvano le modifiche e si ripubblica l'Avviso "Aiuti alla diffusione delle tecnologie dell'informazione e comunicazione nelle reti di PMI" con la nuova modulistica. Inoltre, si pubblicano la "Guida alla compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni" e le "Linee Guida Operative per la presentazione della domanda e per la rendicontazione dei Progetti".
Le domande di ammissione all'agevolazione devono essere compilate on line attraverso questo portale, secondo gli schemi e le modalità riportati nell'apposita modulistica, a partire da domani 15 settembre 2010 e sino alle ore 12.00 del 15 novembre 2010.

Termini di presentazione delle domande: 15 settembre – 15 novembre 2010.

Info, bandi e modulistica su Sistema Puglia

Regione Puglia: Dieci milioni di euro per le piccole imprese innovative operative

Il nuovo intervento della Regione Puglia “Aiuti alle piccole imprese innovative operative” permetterà alle imprese di ricevere aiuti per realizzare opere edili, acquistare impianti e macchinari, licenze e brevetti. Saranno agevolate anche le spese di gestione per il personale dipendente, per le tasse, per l’affitto di immobili e macchinari, per l’energia, l’acqua e il riscaldamento. Il tutto per i primi tre anni di vita dell’impresa e fino ad un massimo di 1milione 200mila euro per ciascuna azienda finanziata. Condizione essenziale per l’erogazione del beneficio economico è la sostenibilità ambientale dell’iniziativa e l’assunzione regolare dei lavoratori con un modello organizzativo che faciliti la conciliazione lavoro/famiglia. Le domande potranno essere presentate a cominciare dalle ore 12,00 dal 4 ottobre 2010 e fino alle ore 12,00 del 26 novembre 2010.

L’Avviso uscirà nei prossimi giorni sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia. Per accedere occorre connettersi al portale dell’Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione www.sistema.puglia.it, registrarsi e aprire dal link “Bandi in corso” la pagina “Imprese innovative operative”. A partire dalle ore 12,00 del 4 ottobre sarà possibile vedere la sezione “Procedura telematica” dalla quale si accede alla “Presentazione domande”. Il modello va compilato telematicamente perché il sistema generi un’istanza con il codice pratica, stesso discorso per gli allegati che dovranno essere trasmessi via web con la domanda. L’ultima operazione sarà stampare il tutto ed inviarlo insieme con gli altri allegati per raccomandata con ricevuta di ritorno a Regione Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione, Servizio Ricerca e Competitività, Ufficio Ricerca Industriale e Innovazione Tecnologica, Corso Sonnino, 177 – 70121 Bari. Alla domanda di accesso deve essere allegato il “piano d’impresa” riguardante tre annualità. Anche questo documento è generato dal portale.

Termini di presentazione delle domande: 4 ottobre – 26 novembre 2010

Info su Sistema Puglia

MSE: 500 MILIONI DI EURO PER LE IMPRESE DEL MEZZOGIORNO PER INVESTIMENTI INNNOVAZIONE, RICERCA ED ENERGIE RINNOVABILI

Pubblicati in Gazzetta Ufficiale i tre nuovi bandi a favore di imprese piccole, medie e grandi. In particolare i bandi (che attuano il regime di aiuti introdotto dal DM 23 luglio 2009) riguardano i settori innovativi produttivi: industrializzazione dei risultati di ricerca, utilizzo di tecnologie innovative, energie rinnovabili, efficienza energetica.
I tre decreti disciplinano termini, modalità e procedura per la concessione ed erogazione delle agevolazioni, previste in contributo a fondo perduto ed un finanziamento agevolato, in favore di:
1) programmi di investimento finalizzati all'industrializzazione dei programmi qualificati di ricerca e sviluppo sperimentale, per un importo stanziato di 100 milioni di euro a valere su fondi PON (pubblicato su GU n. 213 dell’11.9.2010);
2) programmi di investimento finalizzati al perseguimento di specifici obiettivi di innovazione, miglioramento competitivo e tutela ambientale (attività del settore alimentare, attività di fabbricazione di apparecchiature elettriche, attività di produzione di biotecnologie) per un importo stanziato di 100 milioni di euro a valere su fondi PON (pubblicato su GU n. 211 del 9.9.2010);
3) programmi di investimento riguardanti la produzione di beni strumentali funzionali allo sviluppo di fonti di energia rinnovabili e al risparmio energetico nell'edilizia, per un importo stanziato di 300 milioni di euro su fondi POI (pubblicato su GU n. 212 del 10.9.2010);.
Tutte le informazioni sulla procedura per la presentazione della domanda saranno reperibili sul sito www.sviluppoeconomico.gov.it contenente modalità e schemi.

I programmi di investimento potranno essere presentati telematicamente a partire dal novantesimo giorno successivo alla pubblicazione dei decreti sulla Gazzetta Ufficiale. L’esame delle domande avverrà secondo la procedura valutativa cosiddetta “a sportello” prevista dall’art. 5 del Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n.123 e rispetterà l’ordine cronologico di presentazione delle istanze.

Info: Camera di commercio – Taranto, “i” come impresa - Sportello Camera di Commercio - Regione Puglia, tel. 099778.3030 - 3177

REGISTRO IMPRESE COMUNICA
Legge 122 del 30/7/2010 - Modalità per avviare un'attività d'impresa.

Dal 31 luglio 2010 le attività di Agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo e spedizioniere possono essere iniziate con la presentazione di una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) al Registro Imprese della Camera di Commercio
L'impresa, individuale o societaria, iscritta nel registro delle imprese in seguito alla presentazione della S.C.I.A., viene iscritta d'ufficio nei corrispondenti albi e ruoli, provvisoriamente mantenuti in base alla circolare 3635/C del Ministero dello Sviluppo Economico.
Chi abbia presentato D.I.A. nel periodo transitorio intercorrente dall’8 maggio al 30 luglio 2010 potrà presentare dal 31 luglio C.I.A. a prescindere dal decorso dei 30 giorni.

Chi intende variare o cancellare la propria posizione anagrafica negli albi/ruoli deve presentare apposita domanda

Info: sezione modulistica del sito camerale e cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche