CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter


 Anno 2, Numero 8

 25 febbraio 2009

 

Ephemeris

AEROMART Tianjin
SPRINT Puglia informa che si svolgerà dal 20 al 24 aprile la II edizione di Aeromart Tianjin, la business convention internazionale che riunisce in Cina le più importanti industrie del settore aeronautico e spaziale a livello mondiale.
Le aziende interessate a partecipare devono inviare la relativa scheda di adesione allo SPRINT Puglia entro il 4 marzo. L'accettazione delle domande di ammissione, fino ad un massimo di n. 6 aziende, avverrà nel rispetto dell'ordine cronologico di arrivo delle istanze.

Info: SPRINT Puglia tel.0805743103
sprint@regione.puglia.it


Dalla Camera: Abolizione della tenuta del libro soci per S.r.l. : adempimenti presso il Registro delle imprese.
Ai sensi dell’art. 16, comma 12-septies 2 e 12-octies, del decreto-legge 29 novembre n.185, convertito con la legge 28 gennaio 2009 n.2 (G.U. 28 gennaio 2009 n. 22), dal 30 marzo 2009:
- è soppresso l’obbligo della tenuta del libro soci per S.r.l. - anche nella forma consortile;
- le S.r.l. non saranno più tenute a depositare l’elenco dei soci entro trenta giorni dalla data di approvazione del bilancio d’esercizio.
L’art.16, comma 12-undecies, prevede che, entro il 30 marzo 2009, gli amministratori delle S.r.l. sono tenuti a depositare, con esenzione da ogni imposta e tassa, un’apposita dichiarazione per integrare le risultanze del Registro delle imprese con quelle del libro soci.
Eventuali proroghe del termine di presentazione della dichiarazione saranno tempestivamente comunicate con messaggio sul sito istituzionale della Camera di commercio di Taranto.

Focus su:
Fiere e Mercati Internazionali
Le imprese interessate possono formalizzare la richiesta di partecipazione alle seguenti manifestazioni fieristiche ricomprese nel programma promozionale di Unioncamere Puglia:
√ New York - Summer Fancy Food. - 28/30 giugno 2009 (domande dal 18 febbraio al 4 marzo)

√ Colonia - Anuga 2009 - 10/14 Ottobre 2009 (domande dal 16 al 27 febbraio)

Sono previste agevolazioni e specifiche provvidenze settoriali.
Informazioni e schede di adesione:
Cciaa Taranto -
Sportello Internazionalizzazione
giuliano.deangelis@ta.camcom.it
tel. 0997783031

 

INFO

PEC: area.promozione@ta.legalmail.camcom.it
Centralino: (+39) 099 778 3111
Call Center: 199 172310

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA
A PORTATA DI MOUSE ANCHE PER GLI OPERATORI TARANTINI

Sono 40 (tra produttori del comparto agricolo, agronomi e mediatori) gli operatori che hanno partecipato alla prima iniziativa seminariale (erogata in forma gratuita), per aspiranti Soggetti Abilitati all’Intermediazione, organizzata dalla Camera di commercio di Taranto, nell’ambito delle attività progettuali congiunte con l’Unioncamere Puglia, a valere sul fondo di perequazione.
Prosegue dunque con successo l’attività di supporto, informazione e aggiornamento per le piccole e medie imprese messa in campo dall’Ente camerale attraverso le iniziative seminariali e i workshop nell’ambito dell’internazionalizzazione, del commercio estero, della digitalizzazione delle imprese, dell’innovazione.
Il successo (anche superiore alle aspettative) del seminario sulla BMTI conferma come da parte del mondo imprenditoriale jonico vi sia ormai una crescente e costante domanda di servizi finalizzati ad erogare, migliorare e qualificare le informazioni necessarie per sviluppare nuovi prodotti, accedere a nuovi business, sfruttare le diverse potenzialità del mercato. In tale contesto trovano spazio i percorsi formativi ad hoc che la Camera di commercio di Taranto organizza per le imprese medio - piccole locali, mettendo a frutto la vasta esperienza e la rete di contatti di cui si avvale.
La qualificata presenza di operatori al seminario sulla BMTI conferma l’attenzione del mondo agricolo e dei professionisti che operano nel settore, per uno strumento che assicura efficienza, rapidità e trasparenza delle operazioni. La Borsa Merci Telematica Italiana è infatti il mercato telematico (per ora nazionale, ma si sta lavorando per allargare la sua base operativa in Europa) sul quale si effettuano le contrattazioni dei prodotti agricoli, agroalimentari ed ittici; essa si fonda su un sistema di contrattazione ad asta continua.
Attraverso una piattaforma telematica di negoziazione, BMTI consente lo scambio quotidiano e continuo delle merci e delle derrate agricole da postazioni remote (cioè da computer collegati ad internet). Le contrattazioni telematiche avvengono sotto il controllo della "Deputazione Nazionale", organismo di vigilanza e di indirizzo generale, per cui è in grado di assicurare efficienza e razionalità ai mercati, determinando in tempi rapidi ed in modo trasparente i prezzi realizzati e i quantitativi scambiati.
L'accesso alla borsa è riservato ai Soggetti Abilitati all'Intermediazione (S.A.I.) per le negoziazioni tra gli operatori accreditati. Si tratta di una figura professionale che svolge funzioni di intermediazione esclusivamente riferite alle negoziazioni telematiche di BMTI. In particolare, il suo compito è raccogliere e gestire ordini telematici per conto degli operatori accreditati.
Possono diventare S.A.I.: agenti di affari in mediazione; agenti e rappresentanti di commercio; società di capitali; imprese di investimento, intermediari finanziari e banche.
Tutti gli operatori professionali del settore agricolo, agroalimentare ed ittico che non possono iscriversi come S.A.I., possono comunque accreditarsi a BMTI ed accedere al sistema telematico di contrattazione per il tramite dei S.A.I, per visualizzare i mercati di proprio interesse, gestire il rapporto con i S.A.I. e monitorare costantemente le proprie operazioni di mercato.
Il corso, finalizzato a spiegare i vantaggi dell’accesso alla vetrina del mercato telematico e ai suoi servizi informativi, è entrato poi nella operatività con le simulazioni guidate sul sistema telematico di contrattazione, con particolare attenzione ai mercati dell’olio, del vino e dei cereali.

Approfondisci

REGISTRO IMPRESE COMUNICA

1) Agenti di affari in mediazione - Tessera personale di riconoscimento – nuove modalità di rilascio
La tessera personale di riconoscimento viene rilasciata su richiesta degli interessati ed è soggetta a rinnovo annuale. Il suo rilascio è subordinato al deposito di:
- copia conforme dell’originale di polizza assicurativa (non quietanza), regolarmente stipulata, avente durata di validità corrispondente a quella della tessera richiesta;
- n. 2 fotografie formato tessera (una sulla domanda e una per il tesserino);
- n. 2 marche da bollo da € 14,62 (una sulla domanda e una per il tesserino);
- attestazione versamento di € 10,00 sul c/c postale n. 242743 intestato alla Camera di commercio di Taranto, indicando la causale “Agenti di affari in mediazione – tesserino mediatori” o versamento diretto presso gli sportelli del Registro delle imprese della Camera di commercio di Taranto;
- copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore. Approfondisci.

2) Situazione patrimoniale consorzi: deposito
La situazione patrimoniale dei consorzi deve essere depositata presso il Registro delle imprese entro due mesi dalla chiusura dell’esercizio ai sensi dell’art. 2615 bis del codice civile.
Quest’anno il 28 febbraio (chiusura esercizio 31 dicembre, deposito entro il 28 febbraio) cade di sabato, pertanto, l’ultimo giorno utile alla presentazione della situazione patrimoniale sarà il giorno 02.03.2009. Per quanti volessero presentare la situazione patrimoniale su supporto informatico, gli sportelli saranno aperti dalle ore 8,30 alle ore 13,00 dello stesso giorno (02.03.2009).
Il ritardato o l’omesso deposito della situazione patrimoniale dei consorzi comporta una sanzione amministrativa di euro 549,00 per ogni soggetto obbligato al deposito, ai sensi del combinato disposto degli artt.2615 – bis e 2630 c.c.

ISCRIVITI AI SEMINARI DI FORMAZIONE DEL REGISTRO IMPRESE

________________________________________________________________________________
a cura della Camera di commercio di Taranto / Area economico - promozionale


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche