CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter

La newsletter settimanale
della Camera di commercio di Taranto
a cura  dell’Area economico – promozionale

Anno 2, Numero 30 del 25 settembre 2009

Ephemeris
archivio                   commenta                   cancellati                    info                    contatti
FOCUS SU:
INTERNAZIONALIZZAZIONE

SPRINT Puglia informa che:

- la Regione Puglia, Assessorato allo Sviluppo Economico, in collaborazione con l'Assessorato alle Risorse Agroalimentari, organizza una missione imprenditoriale in California per gli operatori pugliesi del settore agroalimentare.  La missione imprenditoriale si svolgerà in concomitanza con l'evento "12th Worlds of Flavor International Conference & Festival", organizzato dal prestigioso Culinary Institute of America che rappresenta il forum più importante degli Stati Uniti sulle tendenze culinarie e sulla cucina internazionale. Tale evento si svolgerà a Napa Valley dal 12 al 14 novembre 2009.
Le aziende pugliesi interessate a partecipare sono invitate ad inviare la relativa scheda di adesione, unitamente al profilo aziendale in lingua inglese, allo SPRINT Puglia (e-mail: sprint@regione.puglia.it) entro il 9 ottobre.
Per informazioni ed adesioni, contattare SPRINT Puglia, tel. 080 5743103, e-mail: sprint@regione.puglia.it

Sprint informa California
Programma
Adesione
Company profile

- si terrà a Verona dal 30 settembre al 3 ottobre, MARMOMACC la Mostra Internazionale di Marmi, Pietre, Design e tecnologie. La Regione Puglia sarà presente anche quest'anno alla manifestazione con un proprio spazio espositivo istituzionale (Pad. 7B, Stand F5), dedicato alla presentazione e promozione delle produzioni di eccellenza del settore dei materiali lapidei pugliesi. Inoltre il 2 ottobre verrà organizzato un Workshop tematico "I percorsi della pietra in Puglia: nuovi strumenti e strategie per il rilancio della filiera dei marmi e delle pietre".

Sprint informa Marmomacc

Invito workshop


Logo CCIAA

LE PMI JONICHE ALLA FIERA DEL LEVANTE:
<<BILANCIO SODDISFACENTE>>

La Fiera del Levante, l’evento fieristico più importante del Mezzogiorno, ha spento i riflettori ma non si ferma  il lavoro  delle Camere di commercio che  hanno  contribuito ad animare  il padiglione di Unioncamere Puglia,  durante la Campionaria, con l’obiettivo di offrire una panoramica completa ed eterogenea  di alcune delle  migliori espressioni della produzione enogastronomica ed artigianale delle cinque province pugliesi e di creare una piattaforma privilegiata di contatto e di scambio tra la domanda e l’offerta di mercato.
 Il bilancio per la Camera di commercio di Taranto -che con le altre Camere di commercio pugliesi ha presidiato il padiglione fieristico nell’arco dell’intera settimana- è <<soddisfacente>>, considerate le difficoltà in cui si dibattono le imprese locali in questo particolare momento contrassegnato da una  recessione economica senza uguali. Situazione evidenziata dal calo di imprese pugliesi che hanno preso parte alla vetrina espositiva organizzata  da Unioncamere nell’ambito della Fiera (-25% di imprese presenti) e dalla tipologia  di visitatori del padiglione delle camere di commercio pugliesi   costituita  da un pubblico eterogeneo, cioè  anche di  ‘non addetti ai lavori’.
La Fiera rappresenta un’importante   occasione di incontro tra  il mercato locale e quello nazionale ed estero e dunque una buona  opportunità per le piccole medie imprese interessate ad espandere il portafoglio clienti anche al di fuori dei confini nazionali. In tal senso l’obiettivo che si è inteso cogliere organizzando la Giornata della Cooperazione internazionale  -svoltasi nel padiglione Unioncamere, il 19 settembre scorso-, appunto dedicata agli imprenditori pugliesi interessati alla cooperazione transfrontaliera. L’iniziativa - promossa dal Consorzio BRIDG€conomies Puglia – è stata  finalizzata ad offrire alle PMI locali l’opportunità di ricercare partner in altri Paesi membri dell’Unione per accordi di natura finanziaria, commerciale e tecnico produttiva, utilizzando la rete Enterprise Europe Network ( della quale  fa parte Unioncamere Puglia).
E sempre nell’ottica di un sostegno e di un incentivo alla competitività ed alla innovazione del sistema imprenditoriale locale la presenza nel padiglione Unioncamere della Borsa Merci Telematica Italiana, il mercato on line sul quale si effettuano le contrattazioni dei prodotti agricoli, agroalimentari ed ittici. Uno strumento che assicura efficienza e razionalità ai mercati, determinando in tempi rapidi ed in modo trasparente i prezzi realizzati e i quantitativi scambiati.
Spazio infine alla conciliazione, un utile servizio offerto dalle Camere di commercio per la soluzione rapida e poco costosa delle controversie tra le imprese e tra queste ed i consumatori. 

L’appuntamento per le imprese joniche  con la Campionaria barese è per l’edizione del 2010, si auspica, se non del tutto lontane dalla crisi economica  mondiale,   sempre più orientati all’internazionalizzazione  e propense a cogliere le opportunità del mercato

C’E’ TEMPO FINO AL 30 SETTEMBRE PER RICHIEDERE IL CO-FINANZIAMENTO MISE DELLE ATTIVITÀ PROMOZIONALI  2010

Con il DECRETO 3 agosto 2009 “Criteri e modalità per il co - finanziamento delle attività promozionali da sostenere nel corso del 2010 da parte di istituti, enti ed associazioni ai sensi della legge 29 ottobre 1954, n. 1083” (G.U. n. 192 del 20 agosto 2009) il Ministero dello Sviluppo Economico rende nota la procedura per la richiesta di contributi di cui alla legge 1083/54, finalizzati ad incentivare lo svolgimento di specifiche attività promozionali di rilievo nazionale e la realizzazione di progetti volti a favorire, in particolare, le piccole e medie imprese. Possono accedere ai finanziamenti della “legge” gli istituti, gli enti, le associazioni di emanazione del sistema produttivo ed imprenditoriale, nonché le Camere di commercio italo - estere iscritte all’Albo di cui all’articolo 22, comma 1 della legge 29 dicembre 1993, n. 580, a fronte di un programma promozionale da realizzare nel corso del 2010 e a cui partecipino imprese associate dislocate in più regioni, previa specifica approvazione del Ministero. La scadenza per inoltrare la domanda di finanziamento è il 30 settembre 2009.

CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA DI NIZZA: AD ANTIBES “PAIN, AMOUR ET CHOCOLAT”

La Camera di commercio italiana di Nizza, Sophia Antipolis, Costa Azzurra, in partenariato con la città di Antibes, il Syndicat National des Boulangers Pâtissiers e la Chambre de Métiers et de l’Artisanat della Regione Provenza – Alpi - Costa Azzurra, organizza dal 12 al 14 febbraio 2010 ad Antibes – Costa Azzurra la fiera Pain, Amour et Chocolat, dedicata ai migliori produttori di pane, pasticceria, cioccolato e artigianato artistico.

Info: Camera di Commercio Italiana di Nizza al +33 4 97 03 03 70; www.ccinice.org - marketing@ccinice.org


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche