CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter

La newsletter settimanale
della Camera di commercio di Taranto
a cura  dell’Area economico – promozionale

Anno 2, Numero 38 del 22 dicembre 2009

Ephemeris
archivio                   commenta                   cancellati                    info                    contatti

FOCUS SU:

DONNE CHE INNOVANO
Concorso di idee innovative femminili


La Camera di Commercio di Taranto, nell’ambito delle iniziative a supporto della creazione e del consolidamento delle imprese a prevalente partecipazione femminile, indice un concorso per donne imprenditrici, premiante i 10 migliori progetti d’impresa innovativa realizzati nei settori: A AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA; C ATTIVITÀ MANIFATTURIERE; F COSTRUZIONI; H TRASPORTO E MAGAZZINAGGIO; I ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE; J SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE. Le 10 migliori idee imprenditoriali femminili che nel triennio 2007-2009 abbiano concretamente dato avvio ad innovazioni sostanziali di prodotto e di processo saranno inserite in un volume, appositamente edito dall’Ente camerale, insieme ad una scheda descrittiva dell’imprenditrice proponente. Le interessate dovranno inviare la Scheda di adesione alla Camera di commercio di Taranto secondo le modalità indicate nell'allegato bando a partire dal 1° dicembre 2009 ed entro le ore 12.00 dell'11 gennaio 2010.
Bando e scheda di adesione su www.camcomtaranto.com

"MARCHIO PER LA VALORIZZAZIONE TURISTICA OSPITALITA’ ITALIANA 2010 – PROROGATA LA SCADENZA
E' prorogata alle ore 14.00 del 24/12/2009 la scadenza dei termini per la presentazione delle adesioni al bando per l’ottenimento del marchio “Ospitalità Italiana”.
Il marchio è una certificazione proposta dalla Camera di commercio di Taranto per promuovere l'offerta ricettiva e ristorativa di qualità nelle rispettive province. Il progetto è realizzato in collaborazione con Isnart.
L’obiettivo è valorizzare le risorse e le imprese operanti nel settore turistico. All’edizione 2010 possono partecipare hotel e ristoranti. Saranno assegnati 5 riconoscimenti per ogni categoria.
Non sono ammesse a candidarsi le imprese che abbiano partecipato alla precedente assegnazione del “Marchio di qualità Ospitalità Italiana”.
Bando e scheda di adesione su www.camcomtaranto.com

Logo

REGISTRO IMPRESE COMUNICA

RAEE – Nuovi adempimenti entro il 31 dicembre 2009
L’articolo 5 del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135 (in vigore dal 26 settembre 2009 ed in attesa di conversione) ha stabilito che - entro il 31 dicembre 2009 - i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche dovranno comunicare al Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, con le modalità stabilite dal decreto 25 settembre 2007, n. 185, i dati relativi alle quantità ed alle categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato negli anni 2007 e 2008. I medesimi produttori sono, inoltre, tenuti contestualmente a confermare o rettificare il dato relativo alle quantità ed alle categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato nell'anno 2006 comunicato al Registro al momento dell'iscrizione.
Al comma 2 del medesimo articolo, è previsto, inoltre, che - entro il 31 dicembre 2009 - i sistemi collettivi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche o, nel caso di produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche professionali non aderenti a sistemi collettivi, i singoli produttori, dovranno comunicare al Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, i dati relativi al peso delle apparecchiature elettriche ed elettroniche raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate nel 2008, suddivise secondo l'allegato 1 A del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, e per quanto riguarda la raccolta, in domestiche e professionali. Si tratta di un adempimento una tantum che sostituisce, per il solo anno 2009, la comunicazione AEE prevista all’interno del MUD. La comunicazione, che dovrà essere effettuata esclusivamente via telematica tramite il portale impresa.gov , non comporta alcun onere a carico delle imprese. I dati verranno trasferiti direttamente al Registro Nazionale.
Il manuale utente è disponibile tramite il sito www.registroaee.it/News.aspx
Per ulteriori informazioni scrivere a info@registroaee.it.

Modifica del tasso di interesse legale dal 1° gennaio 2010

Con D.M. 4.12.2009 pubblicato in G.U. n. 291 del 15.12.2009, è stato modificato il tasso legale di interesse. Dal 1° gennaio 2010, esso passa dal 3% all'1%, comportando dei cambiamenti negli importi dovuti all'Erario per i versamenti eseguiti a seguito di ravvedimento operoso.
Informazioni: Camera di commercio – Taranto Ufficio delle Entrate, tel. 099 778 3150 - 099 778 3174 - 099 778 3129 Fax diretto 099 778 3042 - e- mail : dirittoannuale@ta.camcom.it

Programma Promozionale Unioncamere 2010

È stato approvato il Programma Promozionale Unioncamere 2010. Le aziende interessate devono comunicare la loro adesione di massima, compilando e restituendo la relativa scheda entro e non oltre il 31 dicembre 2009 a mezzo fax al n. 080.9645310 e per conoscenza alla camera di commercio di propria competenza: Cciaa Taranto 099.7783046.

Programma promozionale
Scheda di adesione

Informazioni: Camera di commercio – Taranto Sportello per l'internazionalizzazione
dr.ssa Marcella Forte, Tel. 099 778 3074,  marcella.forte@ta.camcom.it, fax 099 778 3046

La Camera di commercio augura
un sereno Natale ed un felice anno nuovo
Ephemeris torna il 13 gennaio 2010


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche