CCIAA di Taranto
 
 
  
 

 

CCIAA di Taranto - Newsletter


 Anno 2, Numero 4

 28 gennaio 2009

 

Ephemeris

Dalla Camera
ExTender è un sistema informativo per l’acquisizione di informazioni sulle opportunità di business all’estero, segnalate quotidianamente dalla rete delle istituzioni italiane presenti nelle diverse aree del mondo (Ambasciate, Consolati, Uffici ICE, Camere di Commercio italiane all’estero). ExTender introduce e orienta al mercato degli appalti internazionali, segnalando in modo personalizzato non solo informazioni sulle gare, ma anche notizie strategiche che anticipano i grandi progetti in cantiere nel mondo ...>>>

Focus su:
Internazionalizzazione
La Camera di Commercio Indiana per l’Italia sta organizzando una Missione Commerciale multi settoriale in India (Mumbai) dal 14 al 20 Marzo 2009
Le aziende interessate possono aderire inviando alla ICCI il modulo allegato entro e non oltre il 25 febbraio 2009, insieme al proprio Company Profile (in lingua inglese). Per le aziende Pugliesi, il costo della missione è comprensivo di quota di iscrizione alla Camera di Commercio Indiana.
Programma
Scheda di adesione
Info:
Dr.ssa Stefania Lo Cascio - Referente per la Puglia della Camera di commercio Indiana per l’Italia cell 348 3851033 tel 099 4590880

La Camera di commercio di Taranto e Bridgeconomies, in collaborazione con Studio Del Sorbo, stanno organizzando due giornate di formazione sulle tecniche del commercio estero.

Due i moduli previsti:
- lunedì 16 febbraio 2009, dalle ore 9.00 alle 14.00 - "Le strategie dell’internazionalizzazione per le PMI del settore dell’agro-alimentare"
- giovedì 5 marzo 2009 dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle 15.30 alle 18.30 - "Importare: le tecniche del commercio internazionale dal punto di vista esclusivo dell’importatore"
.

Scarica il programma e la scheda di adesione
Info: Camera di commercio di Taranto - Sportello per l’internazionalizzazione - Bridgeconomies
dr.ssa Marcella Forte
Tel. 099 778 3074
Fax 099 778 3046
e-mail: marcella_forte@libero.it

INFO

PEC: area.promozione@ta.legalmail.camcom.it
Centralino: (+39) 099 778 3111
Call Center: 199 172310

DIRITTO ANNUALE 2009: IMPORTI NUOVE ISCRIZIONI

Con circolare n. 6321/C del 19.01.2009, il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noti gli importi da applicare provvisoriamente a titolo di diritto annuale alle nuove imprese iscritte al Registro delle imprese a decorrere dal 1° gennaio 2009.
Questo perché è ancora in corso di perfezionamento l’iter procedurale di pubblicazione del decreto interministeriale che fisserà gli importi del diritto annuale 2009.
Viene precisato da subito (come già avvenuto lo scorso anno con circolare n. 3617/C del 5.03.2008) che nel caso il decreto 2009 stabilisca importi diversi da quelli già versati, le imprese provvederanno a compensare o a conguagliare l’importo pagato al momento dell’iscrizione entro il termine previsto dall’art. 8, comma 2, del decreto ministeriale 11/05/2001, n. 359 tramite modello F24 (entro cioè il termine di pagamento del 16.06.2009).
Consulta gli importi

Info: Camera di commercio Taranto - Ufficio delle Entrate Tel. 099 778 3150 - 099 778 3151 - 099 778 3129 Fax 099 778 3042 dirittoannuale@ta.camcom.it
Orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 13,00
martedì e giovedì anche dalle 15,15 alle 17,00

LA PUGLIA IN RITARDO SULL’ICT

Il 50% delle PMI pugliesi sono ‘immature’ cioè in ritardo dal punto di vista dell’utilizzo dell’innovazione basata sulle ICT- Information e Communication Technology. E’ quanto emerge da un’indagine della School of Management del Politecnico di Milano sulla stato dell’ICT in Puglia, condotta su un campione di 400 imprese. Il quadro mostra una situazione caratterizzata da luci ed ombre: da una parte le imprese ‘lungimiranti’ ( il 12%)che utilizzano l’ICT ed un parco applicativo evoluto in linea con le PMI italiane e dall’altra le ‘immature’ (52% a fronte della media nazionale del 42%), ancora in notevole ritardo.
Settori- I settori più innovativi sono: Chimica, Gomma e Plastica, Metalmeccanico-Elettrico, Servizi Finanziari e Assicurativi. I più refrattari sono invece: Costruzioni, Commercio e Trasporti. La causa è dovuta soprattutto al peso rilevante delle imprese di piccole dimensioni, nelle quali l’adozione dell’ICT è ancora bassa.
Parco applicativo- Per quanto concerne il parco applicativo: il 25% delle imprese pugliesi utilizza sistemi datati, con un anno medio di adozione che risale al 2000, e pertanto con un livello di flessibilità operativa limitato. Resta anche minore rispetto alla media nazionale il numero delle imprese che hanno adottato sistemi gestionali più evoluti (22% contro il 29%).
Spesa- L’imprenditore pugliese spende in media in nuove tecnologie 480 euro all’anno, con una leggera preferenza per le soluzioni hardware rispetto all’acquisto di licenze software e servizi IT, per un totale complessivo di spesa di 320 milioni di euro.
Nel complesso l’Italia, resta arretrata nel contesto Europa: gli investimenti italiani sono infatti pari all’1,7% contro il 3,4% del Regno Unito, il 3,1% della Francia o il 2,9% della Germania.

BRIDG€CONOMIES COMUNICA

OPPORTUNITÀ DI AFFARI
Profile ID 20081117011: produttore tedesco di tubi di scarico per bus e camion è alla ricerca di distributori o rivenditori.
Profile ID 20081014027: società tedesca, specializzata nel commercio di prodotti tipici nel settore artistico (dipinti ad olio, ceramiche d'arte, ecc..), è alla ricerca di distributori.
Profile ID 20080814024: società immobiliare tedesca che offre immobili di prestigio in Italia per uso privato o commerciale (per costruire alberghi, ospedali, case di cura e attività di pi) cerca investitori.
Info: dr.ssa Marcella Forte - Tel. 099 778 3074 - Fax 099 778 3046 - e-mail: marcella_forte@libero.it

FIERE
Z 2009 - Fiera della subfornitura
10° Fiera internazionale delle parti, dei componenti, dei moduli e delle tecnologie - 24- 27 Febbraio 2009
intec
12° Fiera dell’industria e delle macchine utensili - 24- 27 Febbraio 2009

Il duo fieristico dell’industria ritorna anche nel 2009 nel moderno padiglione fieristico di Lipsia. Quest’anno sono attesi più di 1200 espositori, con un incremento della superficie espositiva all’incirca del 36% rispetto alla scorsa edizione, confermando così il successo dell’affiancamento dei due eventi fieristici.
Info: Camera di Commercio Italiana per la Germania - Ufficio di Lipsia: Marzia Giuliana Nigro Tel. 0049 341 1267 1442 - Fax: 0049 341 1267 1446 - e-mail: mgnigro@ccig-le.de

________________________________________________________________________________
a cura della Camera di commercio di Taranto / Area economico - promozionale


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche