CCIAA di Taranto
 
  
 


Che cosa è il Registro delle Imprese

Istituito nel dicembre 1993 con la L.580 e operativo dal 1996, riunisce il Registro delle società, tenuto dalle Cancellerie commerciali dei Tribunali, ed il Registro ditte tenuto dalle Camere di commercio.
L’iscrizione è obbligatoria per le imprese che svolgono un’attività economica in ogni settore economico: industria, commercio, artigianato, agricoltura, terziario.
Il servizio potenzia notevolmente le competenze della Camera di commercio, in quanto comporta la registrazione di tutti gli atti presso l’Ente camerale, anziché presso le Cancellerie dei Tribunali; inoltre a seguito dell’attuazione del Registro secondo la L.580/93, la presunzione di conoscenza degli atti (pubblicità dichiarativa) prevista dall’art. 2193 del Cod. civ. decorre dall’iscrizione nel Registro stesso e pertanto i bollettini nazionali e regionali Busarl e Busc sono stati soppressi con notevole snellimento degli adempimenti a carico delle imprese.
Grazie alla forte informatizzazione del Registro, voluta dalla L.580, le procedure sono rese più snelle e tempestive.
Attraverso la Banca Dati SANI, Anagrafe nazionale delle Imprese iscritte nel Registro, il servizio assicura trasparenza, completezza e tempestività di informazione sui soggetti economici locali e nazionali relativamente a capitale sociale, addetti, cariche sociali, attività: un sistema organico di pubblicità in linea con le esigenze della moderna società dell’informazione.
L’iscrizione va effettuata al momento della nascita, modifica o cessazione dell’attività, entro 30 giorni dall’evento per le ditte individuali, mentre per le società avviene secondo i termini e le modalità di cui al Cod.civ.. La domanda di deposito o iscrizione può essere presentata agli uffici competenti della Camera o inviata per posta; può essere inoltre presentata su supporto informatico (Fedra) il cui software in distribuzione gratuita presso la Camera di Commercio o scaricabile da questo sito internet, o trasmessa in via telematica (servizio TELEMACO). I moduli sono disponibili presso gli sportelli camerali o scaricabili da questo sito.
Le domande e le denuncie presentate al Registro Imprese sono soggette al pagamento dei diritti di segreteria, secondo le tabelle ministeriali in vigore. Il pagamento dei diritti di segreteria avviene mediante versamento sul CCP. n. 242743 intestato alla Camera di commercio di Taranto.

Informazioni
- - - - - - - - -
Camera di commercio – Taranto
Registro Imprese

P.E.C. cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it
P.E.C. R.I. registroimprese@ta.legalmail.camcom.it
Telefono   099 778.3111
Fax   099 778.3092
Call center 199 172310 (lunedì-venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00)

aggiornata al 28.04.2009  

 

 


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche