Camera Arbitrale
Servizio di Mediazione
Sportello di conciliazione


SPORTELLO DI CONCILIAZIONE

Ai sensi dell’art. 2, comma 4, lett. a) della legge 29.12.1993, n. 580, è istituito presso la Camera di commercio di Taranto lo Sportello di conciliazione.

Parte integrante della Camera Arbitrale della Camera di commercio, presso lo Sportello di conciliazione possono essere risolte in via conciliativa le controversie tra imprese pubbliche e/o private, tra queste e gli utenti e consumatori, nonché tra i privati.

Attraverso lo strumento della conciliazione si intende favorire la composizione amichevole delle controversie in tempi brevi e con costi contenuti, attraverso l’intervento di un conciliatore, nominato dal Presidente della Camera Arbitrale di Taranto, incaricato di assistere le parti nella ricerca di un accordo.

L’intervento dello Sportello di conciliazione può avvenire su richiesta di una o entrambe le parti, in seguito alla sottoscrizione di una clausola contrattuale o con la sottoscrizione congiunta o separata di domanda di conciliazione successivamente al verificarsi della controversia oppure sulla base di norme di legge (Legge n. 192/1998 in materia di subfornitura nelle attività produttive, Legge quadro n. 281/1998 sui diritti dei consumatori ed utenti, Legge n. 135/2001 di riforma della legislazione nazionale sul turismo).

Le parti, aderendo alla procedura prevista, si impegnano a rispettare le disposizioni organizzative e procedurali, le tariffe ed i principi di comportamento.

Informazioni
- - - - - - - - -
Camera di commercio – Taranto
Arbitrato e Conciliazione

Segretario Camera Arbitrale
avv. Domenico Carbone   Tel. 099 778.3039   domenico.carbone@ta.camcom.it

Fax: 099 778.3046

Orari di ricevimento al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.00

Aggiornata al 24.07.2009