Trasmessi alle P.E.C. depositate al Registro delle imprese i solleciti relativi agli omessi versamenti diritto annuale 2019.

Sono state trasmesse ieri 5.03.2020 migliaia di p.e.c. di segnalazione di omessi versamenti del diritto annuale 2019 relativi sia alle imprese già iscritte al 1.01.2019 al Registro delle imprese e/o al R.E.A. tenuti dalla Camera di commercio di Taranto che alle imprese iscritte nel corso del 2019 per cui non risulta pervenuto alcun pagamento a tale titolo.

La procedura mira a far emergere eventuali errori di compilazione e/o trasmissione dei modelli F24 già effettuati (di cui sarà possibile chiedere la rettifica e/o l'attribuzione con apposito modello scaricabile dal sito) oppure a segnalare la possibilità di sanare spontaneamente la violazione con la procedura del Ravvedimento operoso con pagamento tramite F24 o con sistema di pagamento PAGO PA accessibile (solo per le iscritte al 1.01.2019) dal sito nazionale https://dirittoannuale.camcom.it.

Si ricorda che, ai sensi del comma 35 dell'art. 24 della Legge n. 449/97, l'avvenuto versamento del diritto annuale è condizione per il rilascio delle certificazioni da parte dell'Ufficio Registro delle imprese. Nel caso di mancato o incompleto pagamento del diritto annuale dovuto, non sarà possibile procedere all'erogazione di tale certificazione.

Per qualsiasi informazione o chiarimento in merito l'Ufficio delle Entrate della Camera è a disposizione.


Informazioni
- - - - - - - - -
Camera di commercio – Taranto
Ufficio delle Entrate

Viale Virgilio n. 152 74121 TARANTO
Tel. 099 778 3150 – 099 778 3129 - Fax diretto 099 778 3042
email: dirittoannuale@ta.camcom.it
sito: www.camcomtaranto.gov.it

orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 11,00