Logo Camera Taranto
 
Logo Unica Desk

 
 

BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 - ANNO 2022

Elenco domande ammesse   (aggiornato il 21/11/2022)

Elenco domande non ammesse   (aggiornato il 21/11/2022)

(pubblicato il 07/09/2022)

SOGGETTI BENIFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, piccole e medie imprese come definite dall'Allegato I al Regolamento n. 651/2014/UE della Commissione europea, aventi sede legale nella provincia di Taranto.

INTERVENTI AMMESSI A CONTRIBUTO

Si intende finanziare, tramite l'utilizzo di contributi a fondo perduto, l'acquisto di servizi di formazione e consulenza e/o l'acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all'introduzione delle tecnologie di cui sotto, presentati da singole imprese. Gli investimenti dovranno essere finalizzati all'introduzione in azienda di almeno una delle tecnologie I4.0 riportate nell'Elenco 1 - inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi - ed eventualmente una o più tecnologie dell'Elenco 2, purché complementari a quelle previste all' Elenco 1.

   Elenco 1

   Elenco 2

  1. robotica avanzata e collaborativa;
  2. interfaccia uomo-macchina;
  3. manifattura additiva e stampa 3D;
  4. prototipazione rapida;
  5. internet delle cose e delle macchine;
  6. cloud, fog e quantum computing;
  7. cyber security e business continuity;
  8. big data e analytics;
  9. intelligenza artificiale;
  10. blockchain;
  11. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  12. simulazione e sistemi cyberfisici;
  13. integrazione verticale e orizzontale;
  14. soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  15. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  16. sistemi di e-commerce
  17. connettività a Banda Ultralarga.
  1. sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  2. sistemi fintech;
  3. sistemi EDI, electronic data interchange;
  4. geolocalizzazione;
  5. tecnologie per l’in-store customer experience;
  6. system integration applicata all’automazione dei processi;
  7. tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
  8. programmi di digital marketing;
  9. soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica.

 

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari per i progetti realizzati ammontano a € 400.000,00 interamente a carico della Camera di commercio.

La Camera di commercio si riserva la facoltÓ di:
- incrementare lo stanziamento iniziale o rifinanziare il Bando;
- chiudere anticipatamente i termini della presentazione delle domande se le risorse disponibili, maggiorate almeno del 50%, sono state prenotate;
- riaprire i termini di presentazione delle domande in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili.

Il contributo viene corrisposto nella misura del 70% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti, fino ad un massimo di euro 10.000,00. Non saranno ammesse le domande il cui importo complessivo delle spese preventivate e/o rendicontate sia inferiore a euro 3.000,00. Il contributo sarà erogato se l'importo delle spese rendicontate sarà almeno pari al 70% delle spese preventivate e ammesse a contributo. Verrà riconosciuta una ulteriore premialità di euro 250,00 se l'impresa è in possesso del rating di legalità e nel rispetto dei pertinenti massimali relativi agli aiuti temporanei.

ISTRUTTORIA E CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO.

Le domande devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line "Contributi alle imprese", all'interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, a partire

dalle ore 12:00 del 12 settembre 2022
fino alle ore 24:00 del giorno 28 settembre 2022 (termine tassativo)

La domanda di contributo deve essere redatte utilizzando esclusivamente la modulistica pubblicata sul sito www.camcomtaranto.com e allegata al presente avviso e trasmesse esclusivamente in modalità telematica.

Alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione dell'aiuto l'impresa deve risultare in regola con il pagamento del diritto annuale e con gli obblighi contributivi (per la regolarità del pagamento del diritto annuale inviare una richiesta di informazioni e/o verifica alla e-mail: dirittoannuale@ta.camcom.it).

Documenti:

  1. Modulo di domanda (formato Pdf) – (formato Doc);
  2. Modulo autodichiarazione ulteriori fornitori – consulenza/formazione (formato Pdf) – (formato Doc);
  3. Modulo di rendicontazione (formato Pdf) – (formato Doc).

 

Informazioni
- - - - - - - - -
Camera di commercio – Taranto

email: bandi@ta.camcom.it
PEC: cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it (per le richieste ufficiali)
Tel. 099/778.3128 - 3048 - 3037 (lunedì, martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00)

aggiornata al 07.09.2022