Logo Camera


ECONOMIA CIRCOLARE. Al via i webinar gratuiti



Unioncamere Puglia, con la Camera di commercio di Taranto e le altre Camere di commercio della regione, in collaborazione con Ecocerved, organizza un ciclo di webinar gratuiti dedicati alle imprese pugliesi, sui temi dell’economia circolare.

I seminari online si svolgono nell’ambito del progetto “P.E.C. – La Puglia per l’Economia Circolare”, a valere su Fondo Perequativo 2017/2018. Le sessioni formative si svolgeranno dalle 9,30 alle 13,30 ca. secondo il seguente calendario:

Destinatari dei corsi sono i responsabili ambiente di imprese in possesso di autorizzazione o che intendono avviare attività che richiedono un’autorizzazione ambientale, i consulenti e i professionisti.

Per iscriversi, è necessario compilare ed inviare il modulo allegato all’indirizzo mail info@unioncamerepuglia.it.

Nello stesso modulo è anche possibile anticipare eventuali quesiti da sottoporre al relatore. Saranno ammessi a partecipare un numero massimo di 100 utenti. Gli iscritti riceveranno l’indirizzo per il collegamento il giorno precedente all’evento.

La piattaforma utilizzata per il webinar non richiede l’installazione di programmi sul pc. Sisuggerisce l’utilizzo del browser Internet Chrome.

PROGRAMMI

 

- 8 maggio “Il regime delle autorizzazioni ambientali”

Nel primo webinar sul regime delle autorizzazioni ambientali, saranno presentate le modalita` di riesame e rilascio delle autorizzazioni connesse alla gestione degli impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti e illustrati i criteri alla base della programmazione e della realizzazione dei controlli per fornire alle aziende una panoramica completa sulle diverse procedure autorizzative. In particolare:

Parte I normativa di riferimento e principi generali; l’Autorizzazione Integrata Ambientale: quadro normativo e ambito di applicazione, soggetti legittimati, contenuti e termini, regime delle modifiche sostanziali e formali; l’Autorizzazione Unica Ambientale: perimetro normativo dell’AUA, le fasi procedimentali, ruolo del SUAP e l’autorita` competente, rinnovo e modifica dell’AUA; procedure semplificate; autorizzazione ex art. 208.

Relatrice: Avv. Emma Schembari

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 8 maggio

 

- 21 maggio “Il sistema di tracciabilità cartaceo dei rifiuti”

Il corso webinar sul sistema di tracciabilità dei rifiuti sarà incentrato sulla struttura e sulle modalità di compilazione dei formulari e dei registri di carico e scarico ed il corretto utilizzo nelle diverse casistiche. I registri di carico e scarico ed i formulari di identificazione dei rifiuti rappresentano ad oggi, insieme al MUD, gli unici sistemi di tracciabilità dei rifiuti. La compilazione, che presenta diverse particolarità in relazione al tipo di attività, di rifiuto e al suo conferimento, non è sempre agevole, anche se il D.M. 01/02/2018 ha introdotto delle modifiche per semplificare gli adempimenti previsti.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti: Normativa di riferimento; Definizioni; Compilazione e tenuta dei registri di carico e scarico; Compilazione e tenuta dei formulari; Sanzioni; Prospettive e sviluppi: la Direttiva Europea, la digitalizzazione.

Questo corso è rivolto in particolare a tutti coloro che producono rifiuti e che si occupano delle attività di gestione, tanto nella Pubblica Amministrazione quanto nelle aziende private: titolari d’impresa, funzionari, responsabili tecnici, ingegneri, geologi, chimici, consulenti.

Relatore: Dott. Giuseppe Russo, Ecocerved Scarl

Iscrizioni entro il 18 maggio

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 21 maggio

 

- 27 maggio “Banca Dati F-Gas”

Il webinar (h.9.15-13.15) propone un aggiornamento sulla Banca Dati F-gas, riguardante gli adempimenti ambientali a carico delle imprese che svolgono attività di installazione, manutenzione, riparazione, controllo delle perdite e smantellamento di apparecchiature contenenti gas fluorurati a effetto serra, nonché cenni agli adempimenti relativi alle imprese che vendono F-gas e apparecchiature contenenti F-gas.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti: Normativa di riferimento; Soggetti obbligati alla Comunicazione interventi; Comunicazione interventi; Consultazione interventi da parte degli Operatori; Sanzioni; Nuove disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria; Illustrazione della Banca Dati con focus sulle ultime novità; Quesiti.

Questo corso è rivolto a tutte le imprese e persone certificate per l’attività di installazione, manutenzione, assistenza, smantellamento e recupero di FGAS da apparecchiature contenenti FGAS, alle imprese che vendono FGas ed apparecchiature contenenti FGas, nonché ai consulenti che si occupano di adempimenti FGas.

Relatore: Dott.ssa Antonella Eugeni, Ecocerved Scarl

Iscrizioni entro il 25 maggio

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 27 maggio

 

- 29 maggio “Dichiarazione MUD 2020”

ll webinar (h.9.15-13.15) sarà incentrato sulla compilazione e presentazione del MUD 2020, con focus sulle diverse casistiche previste dalla relativa normativa. Il MUD (o comunicazione annuale al catasto dei rifiuti) è un modello attraverso il quale devono essere denunciati obbligatoriamente i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal Comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati, nell'anno precedente la dichiarazione.
Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), contenuto in un DPCM pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 45/2019, è stato riconfermato per il 2020 e sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare entro il 30 giugno 2020, così come prorogato del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18. Rimangono immutate le informazioni da comunicare, le modalità per la trasmissione, nonché le istruzioni per la compilazione del modello.

Questo seminario intende supportare le imprese produttrici di rifiuti e le imprese trasportatrici o gestori di rifiuti nella compilazione e nella presentazione del MUD che va inviato on-line alle Camere di Commercio tramite la modalità semplificata dal sito https://mudsemplificato.ecocerved.it/ o per via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti: Normativa e soggetti obbligati; Modalità di compilazione e presentazione della domanda; MUD semplificato, il MUD dei produttori, il MUD dei trasportatori e degli intermediari, il MUD dei gestori; Comunicazione imballaggi, veicoli fuori uso, RAEE, materiali.

Relatore: Dott. Marco Botteri, Ecocerved Scarl

Destinatari:
Il corso è rivolto a imprese ed enti soggetti all'obbligo di presentazione del MUD, associazioni di categoria e consulenti.

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 29 maggio

 

 

- 16 giugno "Green Public Procurement”

Gli acquisti pubblici verdi (Green Public Procurement - GPP) sono stati introdotti in ambito europeo come uno strumento per traghettare l'economia verso l'innovazione dei processi e dei prodotti, anche nella nuova logica di circolarità dei processi produttivi e favorire, al contempo, la competitività delle imprese.

L'Italia tramite il nuovo Codice degli Appalti (art. 34 del D.lgs. 50/2016) ha reso obbligatoria l'applicazione dei Criteri Ambientali Minimi che le Pubbliche Amministrazioni devono includere nelle procedure di gara. Gli ambiti regolamentati dai CAM sono molteplici e riguardano diversi settori e filiere produttive del Paese, tra questi quelli del tessile, delle pelli e calzature, dell'arredamento per interni, dell'edilizia, della ristorazione collettiva.

L'evento del 16 giugno si pone l'obiettivo di svolgere un'azione di informazione e formazione al fine di consentire alle imprese di cogliere le importanti opportunità del GPP e al contempo avviare un confronto con le Stazioni appaltanti chiamate a promuovere il mercato degli acquisti verdi.

Il seminario (che si svolgerà dalle ore 9,15 alle ore 13.15 in modalità webinar) ha in programma la trattazione dei seguenti argomenti: Inquadramento generale su GPP e CAM; i mezzi di prova all'interno dei CAM, ovvero come può essere provato il rispetto dei requisiti ambientali imposti in sede di gara; le certificazioni ambientali come tipico mezzo di prova per i CAM: una panoramica; la certificazione ReMade in Italy per i prodotti della "Circular Economy" e la prova del contenuto di riciclato: presentazione e campo di applicazione; i requisiti necessari per poter ottenere la certificazione, durata e costi; l'etichetta e le modalità di presentazione della certificazione in sede di gara; casi concreti;

Relatore: Dott.ssa Simona Paola Faccioli - Direttore - ReMade in Italy®

Destinatari: imprese, che producono o commercializzano prodotti e che partecipano a gare pubbliche e che possono trarre vantaggio dal possesso di una certificazione del rispetto dei requisiti previsti dai criteri ambientali minimi.

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 16 giugno

 

- 23 giugno “La gestione dei rifiuti nelle microimprese”

Il seminario (che si svolgerà dalle ore 9,15 alle ore 13.15 in modalità webinar) sarà focalizzato sulla corretta gestione dei rifiuti da parte di imprese produttrici di rifiuti, concentrando l’attenzione sulle problematiche rilevate soprattutto dalle imprese di dimensioni minori, con l’obiettivo di svolgere un’azione di informazione e formazione che consenta di orientarsi nell’ambito degli adempimenti obbligatori legati alla materia. Gli argomenti che saranno trattati sono i seguenti:Classificazione e obbligo di analisi; Tracciabilità dei rifiuti: Registro di carico e scarico, Formulari e MUD; Iscrizione Albo Gestori Ambientali: trasporto conto proprio e semplificata per i RAEE; Verifiche: corretto stoccaggio dei rifiuti all’interno dell’azienda, correttezza della documentazione di trasporto, validità delle autorizzazioni dei trasportatori e dei destinatari; Giurisprudenza e Sanzioni.

Relatrice: Dott.ssa Manuela Masotti – Ecocerved Scarl

Destinatari: figure professionali, consulenti, associazioni di categoria, che si occupano della gestione dei rifiuti all’interno o per conto di microimprese.

Iscrizioni entro il 21 giugno

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 23 giugno

 

 

- 1 luglio 2020 "Disciplina relativa alla cessazione della qualifica di rifiuto e al regime dei sottoprodotti"

ll prossimo evento in programma si svolgerà mercoledì 1° luglio 2020 (dalle ore 9,15 alle ore 13.15) sempre in modalità webinar con l'obiettivo di svolgere un'azione di informazione e formazione finalizzata a consentire alle imprese di orientarsi nell'ambito degli elementi normativi cogenti legati ad una corretta gestione dei rifiuti ed alle opportunità di utilizzo dei sottoprodotti e delle materie prime seconde. L'incontro è finalizzato a fornire alle imprese gli strumenti per orientarsi nell'ambito degli elementi normativi cogenti legati ad una corretta gestione dei rifiuti ed alle opportunità di utilizzo dei sottoprodotti e delle materie prime seconde.

Relatrice: Dott.ssa Manuela Masotti – Ecocerved Scarl

Destinatari: il corso è rivolto a tutti i soggetti coinvolti nella produzione e nella gestione degli scarti dei processi produttivi e dei rifiuti a tutti i livelli: responsabili ambientali, imprese ed enti produttori di rifiuti, gestori di impianti di trattamento, trasportatori, intermediari, tecnici ambientali, PP.AA., organismi di vigilanza e controllo, consulenti tecnici e giuristi ambientali.

Iscrizioni entro il 28 giugno

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 1° luglio

 

 

- 6 luglio 2020 "Webinar introduttivo sui principi generali dell'economia circolare"

Il prossimo evento in programma si svolgerà lunedì 6 luglio dalle 9.30 alle ore 13.30 in modalità webinar con il seguente programma:
 • Il quadro politico e normativo a livello di Unione europea e nazionale sull'economia circolare
 • Che cosa è l'economia circolare?
 • Benefici dell'implementazione di percorsi di miglioramento della circolarità
 • Alcuni esempi di imprese

Il seminario si pone l'obiettivo di far conoscere al target di riferimento il contesto in cui l'economia circolare si sviluppa e si realizza, nella dimensione politica e normativa, così come nelle dimensioni tecniche ed economiche.
Seguirà il 20 luglio p.v. il 2° modulo base sull'economia circolare.

Relatore:
Filippo Corsini - Scuola Superiore di Studi Universitari Sant'Anna di Pisa

Destinatari: imprese, principalmente PMI; consulenti; associazioni di categoria; altri professionisti.

Iscrizioni entro il 3 luglio

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 6 luglio

 

 

- 20 luglio 2020 "Webinar introduttivo sui principi generali dell'economia circolare" (II modulo)

Questo secondo evento introduttivo (dalle ore 9,30 alle ore 13.30 sempre in modalità webinar) si pone l'obiettivo di approfondire, con un taglio più applicativo, il contesto in cui l'economia circolare si sviluppa e si realizza, nella dimensione aziendale e sistemico produttiva, così come nelle dimensioni tecniche ed economiche. Gli argomenti che saranno trattati sono i seguenti: I business model circolari; approcci per la gestione dell'economia circolare in azienda; la simbiosi industriale e l'integrazione delle filiere per la chiusura dei cicli; alcuni esempi di imprese.
Insieme alla Sezione Puglia dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali ed in collaborazione con Ecocerved Scarl

Relatrice:
Dott.ssa Elena Gusmerotti - Scuola Superiore di Studi Universitari Sant'Anna di Pisa.

Destinatari: imprese, principalmente PMI; consulenti; associazioni di categoria; altri professionisti.

Iscrizioni entro il 16 luglio

Circolare informativa

Modulo di iscrizione al webinar del 20 luglio