Logo CCIAA

 

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA
ARTIGIANATO E AGRICOLTURA
DI TARANTO

 

Punto Impresa Digitale

 

 

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IL PROGETTO PUNTO IMPRESA DIGITALE


BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 - Anno 2017-2018

Domande di contributo "Voucher DIGITALI I4.0 – Anno 2017-2018".
Proroga del termine scadenza fino alle ore 21:00 del 21/09/2018.

Si comunica che il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al bando Voucher DIGITALI I4.0 – Anno 2017-2018" è prorogato fino alle ore 21:00 del 21/09/2018;

Il Ministero dello sviluppo economico ha avviato il "Piano Nazionale Industria 4.0–Investimenti, produttività ed innovazione", recentemente rinominato "Piano Nazionale Impresa 4.0" ad evidenziazione della pervasività del nuovo paradigma tecnologico e produttivo.

Tale iniziativa introduce anche in Italia una strategia nazionale sul tema della quarta rivoluzione industriale che adotta, tra le sue linee guida, il principio della "neutralità tecnologica" e quello di "interventi di tipo orizzontale e non settoriale".

La Camera di commercio di Taranto ha approvato il progetto "Punto Impresa Digitale" (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (da ora in avanti MPMI), di tutti i settori economici attraverso:

>
la diffusione della "cultura digitale" tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;

>
l'innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;

>
il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai costituendi PID.


Nello specifico, con l'iniziativa "Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017-2018" sono proposte due misure che rispondono ad altrettanti obiettivi specifici tra loro complementari:

>
sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell'utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo;

>
promuovere l'utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0;

>
per entrambe le misure lo scopo a lungo termine è anche quello di stimolare la domanda da parte delle imprese del territorio della Camera di commercio, di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall'applicazione di tecnologie I4.0.



Con il presente Bando, si intendono finanziare, tramite l'utilizzo di contributi a fondo perduto le seguenti misure di innovazione tecnologica I4.0:
Misura AProgetti indirizzati all'introduzione delle tecnologie di cui al comma 3 del presente articolo, i cui obiettivi e modalità realizzative siano condivisi da più imprese, presentati secondo quanto specificato nella parte generale del presente Bando e nella"Scheda1–Misura A";
Misura B – Domande di contributo relative a servizi di formazione e consulenza finalizzati all'introduzione delle tecnologie di cui al comma 3 del presente articolo, presentate da singole imprese secondo quanto specificato nella parte generale del presente Bando e nella "Scheda2–Misura B".
Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari per i progetti realizzati a partire dal 16/07/2018 e fino al 30/10/2018 ammontano a €.140.000,00 interamente a carico della Camera di commercio e suddivise come da tabella seguente:

>
Misura A, €.39.000,00;

>
Misura B, €.101.000,00.

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on_line "Contributi alle imprese", all'interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalla data di pubblicazione dell'Avviso (16/07/2018) sino alle ore 21:00 del 16/08/2018.

Per le richieste di informazioni relative all'Avviso le imprese possono contattare i numeri telefonici 099778.3128 – 3048 ogni lunedì, martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.30.

Per le comunicazioni ufficiali le imprese devono scrivere dall'indirizzo di Posta elettronica certificata dell'impresa alla PEC cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it.

Attenzione: le domande di contributo devono essere redatte utilizzando esclusivamente la modulistica pubblicata sul sito www.camcomtaranto.gov.it e allegata al presente avviso e trasmesse esclusivamente in modalità telematica.
Nella nota tecnica allegata le informazioni utili per la richiesta di contributi con questa modalità.

Documenti:

 

aggiornata al 16.07.2018