AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L'ATTIVAZIONE DI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Anno Scolastico 2017 - 2018

La Camera di Commercio di Taranto, alla luce dell'istituzione del Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro (di seguito RASL) di cui alla Legge n. 107/2015 art.1 comma 41 e considerate le nuove competenze che la legge di riforma del Sistema camerale (Decreto legislativo 219 del 25 novembre 2016) ha attribuito agli enti camerali in materia di orientamento al lavoro e alle professioni e di facilitazione dell'incontro domanda-offerta di formazione e lavoro, intende promuovere l'iscrizione delle imprese nel RASL al fine di incentivare l'inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro.
La Camera di commercio intende assumere un ruolo attivo nella promozione delle attività di alternanza scuola-lavoro, avvicinando le imprese ai percorsi scolastici di alternanza, contribuendo allo sviluppo del sistema economico locale.

A tale scopo l'Ente camerale con questo Avviso mette a disposizione €.62.500,00 per il riconoscimento di un contributo a fondo perduto a favore di imprese ospitanti percorsi di alternanza scuola-lavoro realizzati a partire dal 15/09/2017 e fino al 12/06/2018.

Fra i requisiti necessari per poter presentare domanda ed accedere ai contributi vi è l'iscrizione al Registro Nazionale Alternanza Scuola Lavoro. L'iscrizione è gratuita e può essere facilmente effettuata all'indirizzo
https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home.

Per le richieste di informazioni relative all'Avviso le imprese possono contattare i numeri telefonici 099778.3128 – 3048 ogni lunedì, martedì e giovedì dalle 15 alle 17.30.

Per le comunicazioni ufficiali le imprese devono scrivere dall'indirizzo di Posta elettronica certificata dell'impresa alla PEC
cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it.

Attenzione: le domande di contributo devono essere redatte utilizzando esclusivamente la modulistica pubblicata sul sito www.camcomtaranto.gov.it e allegata al presente avviso e trasmesse esclusivamente in modalità telematica. Nella nota tecnica allegata le informazioni utili per la richiesta di contributi con questa modalità.

 

Documenti: