Iscrizione di ufficio nel Registro delle imprese della cancellazione dell'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) inesistente, revocato o scaduto

– Pubblicazione decreti del Giudice delegato del Registro delle imprese –

 

- decreto del Giudice delegato

- elenco imprese con PEC inesistente/revocata


Pubblicazione decreto di iscrizione di ufficio nel Registro delle imprese della cancellazione dell'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) inesistente, revocato o scaduto disposta dal Giudice delegato del Registro delle imprese, ai sensi dell'art. 151 c.p.c., per quindici giorni consecutivi.

Contro il decreto del Giudice del registro l'interessato, entro quindici giorni dalla pubblicazione, può ricorrere al Tribunale di Taranto - Ufficio della Volontaria Giurisdizione Via Marche (Palazzo di Giustizia), ai sensi dell'art. 2192 del codice civile.

Decorsi 15 giorni dalla data di pubblicazione ed in assenza di presentazione del ricorso ex art. 2192 c.c. da parte delle società interessate, gli indirizzi di posta elettronica certificata (PEC) inesistente, revocato o scaduto verranno cancellati d'ufficio dal Registro delle imprese di Taranto.

 

 

Affissione all'Albo camerale ai sensi dell'art.32 della Legge n.69/2009 mediante pubblicazione nel sito www.camcomtaranto.gov.it sezione albo on-line.

Taranto, 27/05/2016

Il Segretario generale
f.to dr. Francesco De Giorgio