IMPRESE ARTIGIANE


AVVISO IMPORTANTE


Ai sensi della legge regionale n.24 del 5 agosto 2013 e del regolamento n.3 del 4 febbraio 2015 che ne ha fissato l'entrata in vigore (01.03.2015), la Regione Puglia ha delegato alle Camere di commercio l'esercizio delle funzioni amministrative per la verifica dei presupposti per la iscrizione o per la permanenza delle imprese artigiane nell'apposita sezione speciale del Registro delle Imprese coincidente con l'Albo.

Al riguardo, e con specifico riferimento alla Camera di commercio di Taranto, si comunica a tutti gli interessati che la precedente 'Struttura provinciale dell'albo imprese artigiane e assistenza alle attività produttive' costituita da personale dipendente della Regione Puglia, ha cessato di operare in virtù del citato disposto normativo e non ha più sede presso la Cittadella delle imprese di Taranto.

Stante la mancata previsione di una fase transitoria tardivamente ritenuta indispensabile dalla stessa Regione Puglia è tuttora in corso il passaggio di consegne relativo alle pratiche in itinere e la puntuale disciplina delle modalità di esercizio della delega conferita.

Nel frattempo, l'Ente camerale non è in grado di garantire tempestivamente un adeguato servizio di informazioni circa le modalità di funzionamento della delega conferita.

Nello specifico interesse delle imprese artigiane già operanti alla data di entrata in vigore della delega e dei soggetti che aspirano ad intraprendere un'attività artigiana, l'Ente camerale sta provvedendo a riorganizzare integralmente il servizio delle cui date di attuazione verrà data successiva comunicazione.

Nelle more, possono essere comunque inviate in via telematica le pratiche di iscrizione, modifica e cancellazione sulla scorta della modalità previgente alla delega.

Per ogni chiarimento ed informazione, è possibile scrivere a: cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it

 

Il Segretario generale
(f.to dr. Francesco De Giorgio)