NUOVA MODALITA' DI DEPOSITO MARCHI E BREVETTI



DEPOSITO CARTACEO

In applicazione del Decreto del Direttore generale per la lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico del 26 gennaio 2015 e delle circolari dello stesso Ministero n. 590 del 29 gennaio 2015 e 591 del 02 febbraio 2015 il deposito cartaceo delle pratiche di marchi e brevetti presso l'Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di commercio di Taranto deve avvenire secondo le modalità di seguito specificate:

fino al 1 marzo 2015 è possibile utilizzare la vecchia modulistica, ed effettuare i pagamenti secondo l'usuale modalità (bollettini di conto corrente);

dal 2 marzo 2015 non sarà più possibile accettare i vecchi moduli di domanda e i pagamenti dovranno obbligatoriamente essere effettuati con modello F24. Solo il pagamento dei diritti di segreteria a favore della Camera di commercio di Taranto resta con la vecchia modalità del bollettino di conto corrente postale. Tutti i dettagli sulle nuove modalità di pagamento delle tasse di CC.GG. per i marchi e dei diritti di deposito per i brevetti sono indicati nella Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 11/E. La modulistica da utilizzare sarà esclusivamente quella reperibile sul sito web dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi .

Si sta provvedendo ad aggiornare la relativa sezione del sito camerale in conformità a quanto sin qui comunicato.
L'utenza può rivolgersi in ogni momento per chiarimenti a:

dr. Domenico Carbone Tel. 099778.3039 domenico.carbone@ta.camcom.it
dr.ssa Marcella Forte Tel. 099778.3074 marcella.forte@ta.camcom.it
dr.ssa Barbara Saltalamacchia Tel. 099778.3030 barbara.saltalamacchia@ta.camcom.it

P.E.C. cciaa.taranto@ta.legalmail.camcom.it

Fax: 099 778.3046

Le diverse modalità innanzi descritte rinvengono dai provvedimenti normativi citati che prevedono che da lunedì 2 febbraio 2015 sia possibile, da casa o dal proprio ufficio, trasmettere on line direttamente al Ministero dello Sviluppo Economico - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, le domande di brevetto, marchio, disegno industriale, nonché le istanze connesse.

La nuova modalità di deposito telematico, attiva sul sito dell'UIBM, consente di effettuare la presentazione della domanda in maniera guidata, assistita e controllata e di ottenere l'ammontare delle tasse da pagare in maniera automatica con la ricezione del modello F24 precompilato.
http://www.uibm.gov.it/index.php/deposito-telematico

L'ufficio camerale resta sempre a disposizione per le connesse esigenze dell'utenza.