Diritto annuale 2011, al via i versamenti con modello F24

Sono in distribuzione le informative a tutte le imprese iscritte o annotate al Registro delle Imprese e a tutti i soggetti iscritti nel Repertorio delle notizie e amministrative di questa Camera di commercio in relazione alla prossima scadenza del pagamento del diritto annuale 2011, giusto il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 21.04.2011 (in corso di registrazione da parte della Corte dei Conti) che ha fissato gli importi dovuti a titolo di diritto annuale.

Alcune novità caratterizzano il diritto annuale di quest’anno. A seguito delle modifiche dell’art. 18 della Legge n. 580/1993 introdotte dal D. Lgs. n. 23/2010 sono stati individuati nuovi soggetti tenuti al pagamento del diritto annuale e nuovi importi per alcuni soggetti già tenuti:

  • tutti i soggetti iscritti al Repertorio delle notizie economiche ed amministrative (R.E.A.) sono tenuti al pagamento in misura fissa pari ad € 30,00 (senza alcun importo aggiuntivo per eventuali unità locali iscritte), salvo il caso delle unità locali e sedi secondarie di società con sede all’estero che pagano invece € 110,00 (per ogni unità locale o sede secondaria iscritta);

  • le imprese individuali pagano tutte in misura fissa: € 88,00 per le imprese individuali in sezione speciale ed € 200,00 quelle iscritte nella sezione ordinaria del Registro delle imprese (salvo l’aggiunta degli eventuali ulteriori importi per le unità locali già iscritte al 1.01.2011);

  • per le società semplici e le società di cui all’art. 16 del D.Lgs. n. 96/2001, che da quest’anno avrebbero dovuto versare in base al fatturato, è stato previsto un regime transitorio, in attesa di alcune verifiche relative alla base imponibile nonché delle modifiche regolamentari per l’attuazione delle nuove disposizioni introdotte con il D.Lgs. n. 23/2010. Gli importi transitoriamente stabiliti per quest’anno sono: € 100,00 per le società semplici agricole ed € 200,00 per le società semplici non agricole e le società tra avvocati.

Anche per quest’anno è stata approntata dall’Ufficio competente una Guida al pagamento del diritto annuale, che verrà messa in linea sul sito della Camera di commercio di Taranto www.camcomtaranto.gov.it ed un foglio di calcolo per il calcolo del diritto annuale dovuto.

Informazioni
- - - - - - - - -
Camera di commercio – Taranto
Ufficio delle Entrate

Tel. 099 778 3150 – 099 778 3174 – 099 778 3129
email: dirittoannuale@ta.camcom.it

Fax: 099 778.3042
orari di apertura al pubblico:
dal lunedě al venerdě dalle ore 8,30 alle 13,00
martedě e giovedě anche dalle 15,15 alle 17,00