CCIAA di Taranto
 
  
 


Primo Gruppo

  • I produttori iniziali di rifiuti pericolosi, ivi compresi quelli di cui all’art. 212, comma 8, del decreto legislativo n. 152/2006, con più di cinquanta dipendenti;

  • le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all’articolo 184*, comma 3, lettere c), d) e g), del medesimo decreto legislativo n. 152/2006, con più di cinquanta dipendenti;

  • i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione;

  • i Consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti che organizzano la gestione di tali rifiuti per conto dei consorziati;

  • le imprese di cui all’articolo 212, comma 5, del decreto legislativo n. 152/2006 che raccolgono e trasportano rifiuti speciali;

  • le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento di rifiuti;

  • i Comuni, gli Enti e le Imprese che gestiscono i rifiuti urbani della Regione Campania;

  • i soggetti di cui all’articolo 5, comma 10, del Decreto (terminalisti e responsabili degli scali merci nel trasporto intermodale)

 

Informazioni
- - - - - - - - -
Camera di commercio – Taranto
Registro imprese

portale ministeriale: www.sistri.it

P.E.C. R.I. registroimprese@ta.legalmail.camcom.it
Telefono: 099 778.3111
Fax: 099 778.3092

Aggiornata al 08.04.2010  

 


Documenta WORLDPASS Enterprise Europe Network

Interfidi

Borsa Merci Telematica Unimercatorum



Camera di commercio di Taranto - V.le Virgilio, 152 - 74121 Taranto Cod. Fisc. 80005050739 P.IVA 00413460734
 Visualizza le statistiche